Produttori

Speciali

FEEDBACK

Alberto on 09-06-2017

" Veloci e convenienti Servizio velocissimo e imballo corretto, convenienti e professionali; insomma nulla d..."
leggi tutto

Silvio on 09-05-2017

" Ottimo Prezzi concorrenziali, ottimi e tanti vini a prezzi onesti. Grande servizio, pacco ricevuto in 2 gg..."
leggi tutto

Max on 08-05-2017

" Perfetto! Imballo impeccabile. Spedizione velocissima!"
leggi tutto

1701 Franciacorta

Cantina biodinamica (Renaissance des Appellations) e certificata biologica di 10,5 ettari. Produzione di circa 60 mila bottiglie suddivise in 5 prodotti: 1701 Franciacorta Brut, 1701 Franciacorta Satèn, 1701 Franciacorta Rosé, 1701 Franciacorta Vintage Millesimato 2011 e Sullerba (rifermentato in bottiglia non filtrato non dosato, non sboccato). I nostri vini sono tutti non dosati e hanno un affinamento minimo sui lieviti di 30 mesi.
Crediamo in un approccio lontano da ogni forzatura e intervento chimico che è anche una filosofia di vita, un modo per avvicinarsi alla vigna, comprenderla e rispettarla nel suo ciclo vitale fino a quando, nella bottiglia, essa esprime pienamente la sua vitalità, il carattere e le virtù.
Siamo riusciti a coniugare un prodotto pulito, fresco ed elegante con un’agricoltura che rispetta la vigna, creando le migliori condizioni naturali per farla essere sana e forte.

Accanto alle classiche produzioni franciacortine, Brut, Satèn e Rosé, 1701 produce un Franciacorta Vintage DOCG 2009, millesimato, in bottiglie numerate, a tiratura limitata: il meglio che si possa ottenere dal patrimonio vitato dell’azienda, lavorato secondo il metodo classico della rifermentazione in bottiglia. Un vino che, nella Guida dei migliori vini d’Italia di Luca Maroni, ha ottenuto il riconoscimento di “Miglior Metodo classico d’Italia”. Accanto al DOCG è concesso spazio anche per le sperimentazioni e alla voglia di dare risposta alle tendenze di consumo contemporaneo. È nato così 1701 Cuvée Première: uve di Franciacorta, sempre da vigneti biologici e biodinamici (in attesa di certificazione), lavorate con metodo charmat (detto anche “Metodo Martinotti”) per dare vita alle prime bollicine POP della Franciacorta. Pop ovvero popolari, semplici, ma di alta qualità, alla portata di tutti i gusti e tutte le tasche, ideali per un tocco di freschezza e gusto nelle occasioni più conviviali.

Per arrivare fino a questo punto Silvia e Federico hanno coinvolto amici e collaboratori, tra cui l’esperto di comunicazione Giulio Braga che da poco è diventato anche socio della cantina, e il progetto 1701 (data documentata di prima vinificazione della cantina) ha preso forma pian piano. Innanzitutto attraverso interventi di razionalizzazione e sistemazione dei terreni e delle vigne secondo i principi e i metodi della viticoltura biologica e biodinamica. Un approccio, lontano da ogni forzatura e intervento chimico, che è anche una filosofia di vita, un modo  per  avvicinarsi  alla  vigna,  comprenderla  e  rispettarla  nel  suo  ciclo vitale fino a quando, nella bottiglia, essa esprime pienamente la sua vitalità, il carattere e le virtù: innanzitutto autenticità e massima valorizzazione del terroir, in tutte le sue espressioni.

1701 Franciacorta

Medesima cura e attenzione hanno avuto nella ristrutturazione dell’azienda, della cantina e dello splendido giardino dove dallo scorso anno ha luogo, all’inizio di luglio, The Secret Garden, un evento unico fatto di musica, spettacoli live, shopping e degustazioni. La produzione attuale di 1701 è di circa 60 mila bottiglie. A regime sarà di circa 100 mila. In progetto c’è l’ampliamento della cantina e lo sviluppo di unpercorso di lavorazione e stoccaggio per realizzare al meglio i dettami della filosofia produttiva perseguita.


Informazioni sul produttore: "Cantina 1701 Franciacorta"Piazza Marconi 6, 25046 Cazzago San Martino (BS) - Sito web: www.1701franciacorta.it

Mostrando 1 - 5 di 5 articoli