Produttori

Speciali

FEEDBACK

Giovanni Greco on 19-07-2017

" veloci,precisi ed attenti. molto consigliabili."
leggi tutto

Mattia on 17-07-2017

" Bravi Ottimo servizio,precisi e veloci,merce impacchettata a DOC"
leggi tutto

Alberto on 09-06-2017

" Veloci e convenienti Servizio velocissimo e imballo corretto, convenienti e professionali; insomma nulla d..."
leggi tutto

Guado al Tasso (Antinori)

Bolgheri, prestigiosa, piccola DOC in cui si trova Guado al Tasso, è famosa per i rosé fino dagli anni '70: per questi ultimi e per i bianchi, nel 1984 ha ricevuto il riconoscimento della Denominazione di Origine Controllata, estesa poi ai rossi nel 1994. La zona è tuttavia adesso conosciuta e stimata principalmente per i suoi eccezionali vini rossi, i così detti "Super Tuscans". Con questa grande ricchezza e qualità di vini, Bolgheri diventa così una delle nuove capitali del mondo enologico.


Cantina Guado al Tasso
La superficie della tenuta è di oltre 1.000 ettari di cui 300 piantati a vigne; c'è inoltre un bosco, la Macchia del Bruciato, dove vengono allevati allo stato semibrado maialini di cinta senese ed altri animali. I vigneti – a 45-60 metri di altezza sul livello del mare, su terreni di varia composizione – sono piantati a Vermentino, Cabernet Sauvignon, Merlot e Petit Verdot, con piccole quantità di altre varietà. Grazie al clima mite per la vicina presenza del mare e alle brezze costanti che mitigano le calure estive e i rigori dell’inverno e puliscono il cielo e tengono alto l’indice di insolazione, qui la vendemmia è fatta di solito a fine agosto, due settimane prima rispetto a zone più interne della Toscana. Un clima ideale anche per il piccolo vivaio dove crescono le “barbatelle”, le giovani piante delle diverse varietà per le altre tenute degli Antinori in Toscana e in Umbria.


Informazioni sul produttore: "Cantine Tenuta Guado al Tasso" loc. Belvedere 57022 Bolgheri (LI) - Sito web: www.antinori.it
Mostrando 1 - 4 di 4 articoli