Trebbiano d'Abruzzo Valentini 2010 Visualizza ingrandito

Trebbiano d'Abruzzo Valentini 2010

Il Trebbiano d'Abruzzo Valentini è possente, complesso, opulento, non nasconde nessuna delle sue eccezionali caratteristiche di grande eleganza. Il vino si presenta di un bel giallo paglierino con riflessi verdolini. Al naso i profumi sono freschi e di grande ampiezza nel quale troviamo la frutta matura, le sfumature di confettura e poi note floreali di fiori bianchi quali acacia e biancospino.

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

280 280,00 €

Dettagli

Produttore 12,50% vol.
Denominazione Trebbiano d'Abruzzo
Classificazione DOC
Vitigni Trebbiano
Annata 2010
Formato Bottiglia 75 cl
Gradazione 12,50% vol.
Premi e riconoscimenti Gambero Rosso 3 bicchieri, Espresso 5 bottiglie, Bibenda 5 grappoli
Abbinamenti Carni Bianche, Formaggi, Paste e Zuppe, Pesce e Crostacei, Riso e Risotti
Affinamento in botte Medio
Corpo Corposo
Sentore Aromatico, Speziato
Temperatura servizio 10°-12°C
Filosofia Vini Tradizionali
Nazione Italia
Regione Abruzzo

Più informazioni

Il Trebbiano Valentini miglior vino d'Italia

Best italian wine awards nasce da un’idea del sommelier Luca Gardini, il “palato” per eccellenza, e Andrea Grignaffini, esperto enogastronomico, collaboratore della Gazzetta di Parma e creative director della rivista Spirito diVino, che si sono avvalsi della collaborazione di alcuni critici del calibro di: Enzo Vizzari, Daniele Cernilli, Tim Atkins, Raoul Salama, Pierluigi Gorgoni che hanno incrociato i migliori cento vini italiani. Oltre ai cinque, della giuria facevano parte anche Antonio Paolini, Marco Tonelli, Federico Graziani, Marco Pozzali, Albero Cauzzi, Elio Ghisalberti e Andrea Battilani.

Sul podio piu' alto della prestigiosa classifica è salito il Trebbiano dell'azienda abruzzese Valentini di Loreto Aprutino.

Il primo vino d'Italia arriva da un azienda antichissima: aperta nel 1650, da allora è della stessa famiglia. Oltre al Trebbiano, dalle sue cantine escono due rossi, il Montepulciano ed il Cerasuolo, oltre al "complementare", cultivar Dritta, arrivato dalla Grecia 2000 anni fa. Dai 64 ettari vitati con la tradizionale pergola abruzzeze si ottengono poche decine di migliaia di bottiglie, conservate in affinamento in magnifiche cantine nel centro strorico di Loreto Aprutino.

A capo dell'azienda, Francesco Valentini, figlio d'arte e impegnato in azienda da oltre vent’anni, che si definisce "Un artigiano il mio lavoro si fonda sulle materie prime, con interferenze minime, senza interventi chimici, lieviti innaturali e controlli esasperati".




Recensioni

50px

"Artigiano del Vino"

Valentini, gran manico.

Scrivi una recensione!

Scrivi una recensione

Trebbiano d'Abruzzo Valentini 2010

Trebbiano d'Abruzzo Valentini 2010

Il Trebbiano d'Abruzzo Valentini è possente, complesso, opulento, non nasconde nessuna delle sue eccezionali caratteristiche di grande eleganza. Il vino si presenta di un bel giallo paglierino con riflessi verdolini. Al naso i profumi sono freschi e di grande ampiezza nel quale troviamo la frutta matura, le sfumature di confettura e poi note floreali di fiori bianchi quali acacia e biancospino.

30 altri prodotti della stessa categoria: