Promo Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore Rincrocca La Staffa 2016 Visualizza ingrandito

Verdicchio dei Castelli di Jesi Riserva Rincrocca La Staffa 2016

50510053

Più complesso e simbolo delle potenzialità evolutive del vino di Staffolo è il Castelli di Jesi Verdicchio Riserva Docg Classico “Rincrocca”. Nasce da una rigorosa selezione di uve provenienti da una vigna impiantata nel 1972. La fermentazione avviene in vasche di cemento. Qui il vino rimane in affinamento sulle proprie fecce per altri 12 mesi.

18.5 18,50 €

6 pezzi
99,00 €
Risparmi
12,00 €

Dettagli

Denominazione Verdicchio dei Castelli di Jesi
Classificazione DOC
Vitigni Verdicchio
Zona di produzione Castelli di Jesi
Annata 2016
Formato Bottiglia 75 cl
Gradazione 13,50% vol.
Premi e riconoscimenti Bibenda 5 grappoli, Espresso 5 bottiglie, Gambero Rosso 3 bicchieri, Winebol 90+
Abbinamenti Formaggi, Paste e Zuppe, Pesce e Crostacei
Corpo Corposo
Sentore Floreale, Vegetale
Temperatura servizio 12°-14°C
Filosofia Vini Tradizionali
Nazione Italia
Regione Marche

Più informazioni

CASTELLI DI JESI Verdicchio RISERVA DOCG  “RINCROCCA”
ZONA DI PRODUZIONE : Contrada Castellaretta, Staffolo , Ancona. Altezza VIGNETO 450 mt. SLM
VIGNETO : Estensione tot. 1,5 Ettari; Impianto del 1972, produzione media 6 ton/ettaro
TERRENO: Argilloso/calcareo ; importante la componente salina, alta presenza di carbonato di calcio nel terreno, tipico della zona Castellaretta.
VITIGNO : 100% Verdicchio
ALCOOL: 13,5%
VINIFICAZIONE e AFFINAMENTO: Raccolta manuale , pressatura soffice , decantazione statica dei mosti , fermentazione e
sclusivamente in cemento , affinamento in vasche di cemento per 12 mesi, imbottigliamento, affinamento per altri 12 mesi in bottiglia.
NOTE : Il Verdicchio “Rincrocca” è la selezione della vigna più importante della mia azienda. Il Vigneto si trova su di una collina, in Contrada Castellaretta, dalla quale il vino prende il nome.  Dopo la fermentazione in vasche di cemento il vino vi rimane , sulle sue fecce fini per 12 mesi; si procede quindi all’imbottigliamento e al consecutivo affinamento in bottiglia di almeno 12 mesi prima della messa in commercio.

Il verdicchio classico superiore Rincrocca proviene da una vigna impiantata nel 1972 il cui clone genera grappoli particolarmente grossi e compatti. Il Rincrocca 2011 affinato sei/otto mesi in cemento, è un vino con profumi lievi e fini con note leggermente mentolate e di camomilla a cui  si aggiungono lentamente i sentori tipici del varietale, inizialmente non così riconoscibili. In bocca l’attacco è lieve, ma si allarga presto con bella profondità, buon corpo ed una certa grassezza ben equilibrata da freschezza e netta sapidità. E’ un vino di quattordici gradi con un piccolo residuo zuccherino ben sorretto da una spina acida che rende equilibrata la beva.


DATI STORICI: Contrada Castellaretta, a Staffolo, è un sito particolarmente favorevole per la coltivazione della vite. In questa zona delle colline dei Castelli di Jesi, il vitigno del Verdicchio beneficia delle condizioni di uno speciale microclima e della singolare composizione del terreno che ne fanno, insieme a un’ antica e rispettosa lavorazione delle uve, un vino fine ed equilibrato, dalla personalità forte e raffinata.


Verdicchio dei Castelli di Jesi Riserva "Rincrocca" La Staffa, vini marche online, vini marchigiani on line


Recensioni

Scrivi una recensione

Verdicchio dei Castelli di Jesi Riserva Rincrocca La Staffa 2016

Verdicchio dei Castelli di Jesi Riserva Rincrocca La Staffa 2016

Più complesso e simbolo delle potenzialità evolutive del vino di Staffolo è il Castelli di Jesi Verdicchio Riserva Docg Classico “Rincrocca”. Nasce da una rigorosa selezione di uve provenienti da una vigna impiantata nel 1972. La fermentazione avviene in vasche di cemento. Qui il vino rimane in affinamento sulle proprie fecce per altri 12 mesi.

30 altri prodotti della stessa categoria: