Promo Santa Cristina Antinori 2017 Visualizza ingrandito

Santa Cristina Antinori 2017

Il vino Santa Cristina Antinori si presenta di colore rosso, con riflessi violacei. Profumo intenso e complesso, ricorda la ciliegia, la frutta rossa matura e note balsamiche di eucalipto e menta. In bocca si presenta pieno e morbido, facile da bere con un retrogusto fruttato.

con 6 bottiglie

SPEDIZIONE GRATUITA

Con 6 pezzi CONSEGNA GRATIS

7.5 7,50 €

Dettagli

Denominazione Toscana
Classificazione IGT
Vitigni Sangiovese, Syrah, Merlot
Annata 2017
Formato Bottiglia 75 cl
Gradazione 12,50% vol.
Abbinamenti Carni Rosse, Affettati e Salumi
Corpo Leggero
Temperatura servizio 12°-14°C
Nazione Italia
Regione Toscana
Carta dei vini Spedizione Gratuita, Consegna Gratis

Più informazioni

Descrizione Santa Cristina Antinori

Caratteristiche di degustazione

Il Santa Cristina Antinori è divenuto nel tempo un punto di riferimento per gli intenditori, e non solo, grazie ad un impegno costante per la qualità. La cura e l'attenzione da sempre poste nel seguire i vigneti ed il lavoro in cantina sono state lo stimolo per continue innovazioni e per confrontarsi con varietà autoctone ed internazionali, dando vita a una famiglia di prodotti differenti ma contraddistinti dallo stesso stile, frutto di un legame indissolubile tra vigna, terroir e lavoro dell’uomo.

Dal punto di vista climatico l’annata 2014 è stata caratterizzata da abbondanti precipitazioni avvenute durante tutto l’anno. La crescita della pianta è stata disomogenea così come la fioritura e l’allegagione, questo a causa delle piogge che hanno favorito l’insorgenza di malattie fungine. L’andamento stagionale ha comportato un notevole impegno nei vigneti per proteggere le piante dalle malattie. Il periodo estivo è stato caratterizzato da abbondanti precipitazioni e con temperature non elevate fino al momento della vendemmia. La raccolta delle uve è iniziata a metà settembre per le varietà più precoci Merlot e Syrah, mentre la vendemmia del Sangiovese e del Cabernet è iniziata gli ultimi di settembre ed è terminata nella prima settimana di ottobre.La vinificazione è avvenuta separata per le diverse varietà d’uva. Dopo le operazioni di diraspatura e pigiatura soffice, le uve sono state macerate per circa 1 settimana all’interno di serbatoi di acciaio inox. Durante questa fase, il vino ha completato la fermentazione alcoolica ad una temperatura non superiore ai 25°C. Il vino è stato quindi travasato ed ha completato la fermentazione malolattica entro l’inverno. L’affinamento, avvenuto parte in legno parte in inox ha permesso al vino di essere messo in bottiglia a partire da metà maggio.


DATI STORICI: La prima annata di Santa Cristina, il 1946, è stata introdotta dal Marchese Niccolò Antinori, padre di Piero Antinori. Nel tempo, Santa Cristina è divenuto un punto di riferimento per gli intenditori, e non solo, grazie ad un impegno costante per la qualità. La cura e l’attenzione da sempre poste nel seguire i vigneti ed il lavoro in cantina sono state lo stimolo per continue innovazioni e per confrontarsi con varietà autoctone ed internazionali, dando vita a una famiglia di prodotti differenti ma contraddistinti dallo stesso stile, frutto di un legame indissolubile tra vigna, terroir e lavoro dell’uomo. Al Santa Cristina classico si sono quindi affiancati Santa Cristina Bianco, Santa Cristina Rosato e Santa Cristina Le Mastrelle, oltre a Campogrande e Cipresseto, che, insieme alle specialità come l’olio extra vergine di oliva Santa Cristina, il Donato e la Grappa Santa Cristina, rappresentano un nuovo passo in una lunga tradizione vinicola.



Recensioni

Scrivi una recensione

Santa Cristina Antinori 2017

Santa Cristina Antinori 2017

Il vino Santa Cristina Antinori si presenta di colore rosso, con riflessi violacei. Profumo intenso e complesso, ricorda la ciliegia, la frutta rossa matura e note balsamiche di eucalipto e menta. In bocca si presenta pieno e morbido, facile da bere con un retrogusto fruttato.

con 6 bottiglie

SPEDIZIONE GRATUITA

30 altri prodotti della stessa categoria: