Promo Fabrizio Bianchi Sangioveto Grosso Castello di Monsanto 2016 Visualizza ingrandito

Fabrizio Bianchi Sangioveto Grosso Castello di Monsanto 2016

Fabrizio Bianchi Sangioveto Grosso Castello di Monsanto, Il Sangioveto Grosso, ottenuto da un altro grande Cru aziendale, il vigneto “Scanni”, testimonia ulteriormente la tensione rivoluzionaria che fin dall’inizio ha segnato la storia di Castello di Monsanto. Il vigneto fu impiantato interamente a Sangiovese nel 1968 e vide la sua prima vendemmia nel 1974.

46.35 46,35 €

-10%

51,50 €

Dettagli

Produttore Fattoria Monsanto di Bianchi Fabrizio Via Monsanto, 8 – 50028 Barberino Tavarnelle (FI) - Italia SHOP-Online
Denominazione Toscana
Classificazione IGT
Vitigni Sangiovese
Zona di produzione Castellina in Chianti
Annata 2016
Formato Bottiglia 75 cl
Gradazione 13,00% vol.
Premi e riconoscimenti Bibenda 4 grappoli, Gambero Rosso 3 bicchieri
Abbinamenti Carni Rosse, Riso e Risotti, Selvaggina, Formaggi
Affinamento in botte Medio
Corpo Robusto
Sentore Frutta-secca, Speziato
Temperatura servizio 18°-20°C
Nazione Italia
Regione Toscana

Più informazioni

Fabrizio Bianchi Sangioveto Grosso Castello di Monsanto

Il Sangioveto Grosso, ottenuto da un altro grande Cru aziendale, il vigneto “Scanni”, testimonia ulteriormente la tensione rivoluzionaria che fin dall’inizio ha segnato la storia di Castello di Monsanto. Il vigneto fu impiantato interamente a Sangiovese nel 1968 e vide la sua prima vendemmia nel 1974, in deroga e opposizione al disciplinare della denominazione Chianti Classico che non prevedeva si potessero costituire vigneti con ampelografia diversa dalla ricetta storica del 1800. Da sempre confezionato in bottiglia Borgognotta, a rimarcare il suo ruolo di dissidente, è rimasto negli anni un vino ad Indicazione Geografica Tipica, di pura suadenza e setosità in gioventù e di poderosa capacità di tenuta negli anni.

Denominazione: I.G.T. Toscana Rosso
Primo anno di produzione: 1974
Vitigni: 100% Sangiovese
Sistema di allevamento: Guyot
Vinificazione: In tini di acciaio tronco-conici a temperatura controllata con sistema di svuotamento (Délestage) e rimontaggi per circa 20 giorni
Maturazione o invecchiamento: In botti di rovere francese da 500 litri, in parte nuovi in parte di secondo passaggio per 18/20 mesi
Affinamento: dopo un anno  in bottiglia

Informazioni sul produttore
CASTELLO DI MONSANTO si trova a Barberino Tavarnelle ed è famoso per i vini Chianti Classico Il Poggio, Chardonnay ‘Fabrizio Bianchi’ e tanti altri.

Recensioni

Scrivi una recensione

Fabrizio Bianchi Sangioveto Grosso Castello di Monsanto 2016

Fabrizio Bianchi Sangioveto Grosso Castello di Monsanto 2016

Fabrizio Bianchi Sangioveto Grosso Castello di Monsanto, Il Sangioveto Grosso, ottenuto da un altro grande Cru aziendale, il vigneto “Scanni”, testimonia ulteriormente la tensione rivoluzionaria che fin dall’inizio ha segnato la storia di Castello di Monsanto. Il vigneto fu impiantato interamente a Sangiovese nel 1968 e vide la sua prima vendemmia nel 1974.

30 altri prodotti della stessa categoria: