Promo Gutturnio Frizzante La Costa Binelli Visualizza ingrandito

Gutturnio Frizzante La Costa Binelli

Gutturnio Frizzante Colli Piacentini La Costa Binelli ha un colore rosso rubino brillante di buona intensità. Dopo una pigiatura soffice e una macerazione, il vino esaurisce la sua fermentazione lentamente a 18°C per mantenere inalterati i suoi aromi fruttati. Inizia poi la rifermentazione in autoclave per ottenere un vino con un rustico petillant.

Confezione da 6 Bottiglie

SPEDIZIONE GRATUITA

SPEDIZIONE GRATUITA

45 45,00 €

  • Cassa da 6 bottiglie

2 pezzi
80,00 €
Risparmi
10,00 €

Dettagli

Denominazione Colli Piacentini
Classificazione DOC
Vitigni Barbera, Bonarda
Zona di produzione Colli Piacentini
Annata Annata ultima in commercio
Formato 6 bottiglie 0.75l
Gradazione 11,00% vol.
Abbinamenti Verdura, Carni Bianche, Formaggi, Pesce e Crostacei
Corpo Medio, Leggero
Sentore Floreale
Temperatura servizio 10°-12°C
Nazione Italia
Regione Emilia Romagna
Carta dei vini Spedizione Gratuita, Consegna Gratis

Più informazioni

Descrizione del Gutturnio Frizzante Colli Piacentini La Costa Binelli

Caratteristiche di degustazione

Composizione Ampelografica: 60% Barbera - 40% Bonarda

Sesti di impianto: 4000 Piante/Ha

Gestione della vite: Guyot.

Resa uva: 70/90 Q.li/Ha

Tecnologia di produzione: Dopo una pigiatura soffice e una macerazione a temperatura 20-25°C per 7 giorni, il vino esaurisce la sua fermentazione lentamente a 18°C per mantenere inalterati i suoi aromi fruttati. Inizia poi la rifermentazione in autoclave per ottenere un vino con un rustico petillant.

Colore: Rosso rubino brillante di buona intensità.

Sapore: Fresco e giovane, persistente.

Profumo: Ampio e fragrante con note di frutti di bosco e frutta.

Gradi alcolici: 11,5% vol

Temperatura di servizio:  16°C

Abbinamenti gastronomici :Accompagna splendidamente minestre, carni rosse, arrosti, umidi e formagii.


DATI STORICI: E’ noto che l’attuale vino Gutturnio abbia ereditato il nome dalla coppa o tazza di argento di epoca romana, rinvenuta nel territorio piacentino verso la fine dell’ottocento. Aldo Ambrogio, nel 1938, citava il “Gutturnium” come un “bellissimo boccale o grande coppa di vino dissepolto a Veleia nel 1878 e conservato nel Museo Nazionale di Roma: esso chiudeva le grandi cene romane.



Recensioni

Scrivi una recensione

Gutturnio Frizzante La Costa Binelli

Gutturnio Frizzante La Costa Binelli

Gutturnio Frizzante Colli Piacentini La Costa Binelli ha un colore rosso rubino brillante di buona intensità. Dopo una pigiatura soffice e una macerazione, il vino esaurisce la sua fermentazione lentamente a 18°C per mantenere inalterati i suoi aromi fruttati. Inizia poi la rifermentazione in autoclave per ottenere un vino con un rustico petillant.

Confezione da 6 Bottiglie

SPEDIZIONE GRATUITA

30 altri prodotti della stessa categoria: