Fiano di Avellino Aipierti Vadiaperti 2015 Visualizza ingrandito

Fiano di Avellino Aipierti Vadiaperti

Note di assoluta eleganza e finezza nonostante lannata sia stata abbastanza calda nella seconda metà di agosto.La frutta infatti regala alcune note dolci al naso e allinizio della beva, per poi scostarsi immediatamente e lasciare spazio alla mineralità assoluta, sostenuta da buona freschezza e struttura in abbondanza.

3 pezzi
61,28 €
Risparmi
3,23 €
6 pezzi
118,68 €
Risparmi
10,32 €

Dettagli

Denominazione Fiano di Avellino
Classificazione DOCG
Vitigni Fiano
Zona di produzione Irpinia
Annata Annata ultima in commercio
Formato Bottiglia 75 cl
Gradazione 13,00% vol.
Abbinamenti Carni Bianche, Formaggi, Paste e Zuppe, Pesce e Crostacei, Riso e Risotti, Verdura
Affinamento in botte Medio
Corpo Medio, Robusto
Sentore Aromatico, Speziato
Temperatura servizio 10°-12°C
Nazione Italia
Regione Campania

Più informazioni

Note di assoluta eleganza e finezza nonostante l'annata sia stata abbastanza calda nella seconda metà di agosto. La frutta infatti regala alcune note dolci al naso e all'inizio della beva, per poi scostarsi immediatamente e lasciare spazio alla mineralità assoluta, sostenuta da buona freschezza e struttura in abbondanza. Non è certo un vino facile, bisogna aver bevuto un po prima di poterlo apprezzare in tutte le sue sfumature, ma sicuramente è un bicchiere capace di fare bella figura di fronte a qualsiasi bianco italiano. Lo abbinerete volentieri a tutta la gamma possibile e immaginabile della cucina di mare e a tanti piatti terragni purché non troppo pomodorosi oppure, perchè no, su una semplice fetta di provola.

Tra le prime aziende a imbottigliare il Fiano di Avellino, quella di Vadiaperti è una cantina che offre etichette davvero eccezionali. Non si sottrae alla norma neppure il Fiano di Avellino “Aipierti” di Vadiaperti-Traerte. Lasciato maturare esclusivamente in acciaio, viene prodotto esclusivamente nelle annate migliori. È da collocare tra i top della denominazione.

VIGNETO DI PROVENIENZA: Montefredane superficie: 2,90 Ha - 2.300ceppi/Ha - altitudine 300-400 m/slm
ALLEVAMENTO: spalliera a cordone speronato o a guyot modificato
ANNO DI IMPIANTO: 1980
RESA PER ETTARO: 80-90 q/Ha
TERRENO: mediamente argilloso, caratterizzato da minerali e microelementi tipici di terreni tufacei ed argillosi
VENDEMMIA: manuale in cassetta con selezione in vigna alla fine di settembre, primi di ottobre
AFFINAMENTO: in vetro




Recensioni

Scrivi una recensione

Fiano di Avellino Aipierti Vadiaperti

Fiano di Avellino Aipierti Vadiaperti

Note di assoluta eleganza e finezza nonostante lannata sia stata abbastanza calda nella seconda metà di agosto.La frutta infatti regala alcune note dolci al naso e allinizio della beva, per poi scostarsi immediatamente e lasciare spazio alla mineralità assoluta, sostenuta da buona freschezza e struttura in abbondanza.

30 altri prodotti della stessa categoria: